Manchester United, Ferdinand svela l’errore più grande negli ultimi anni

Old Trafford, Manchester United - Foto André Zahn - CC-BY-SA-2.0

L’ex difensore del Manchester United, Rio Ferdinand, nel suo programma YouTube ‘Vibe with Five‘ ha parlato della situazione attuale dei red devils: “Negli ultimi anni, l’errore più grande è stato permettere a persone che fanno parte degli ambienti di qualche calciatore di mancare di rispetto al club in maniera pubblica. Avrebbero dovuto sbattere loro la porta in faccia. Se lo permetti una volta consenti a qualcuno di oltrepassare i limiti“. Ferdinand ha poi puntato il dito contro i giocatori che hanno poco spazio, i quali tentano di farsi notare in altri modi: “Ci sono alcuni giocatori diventati cattivi perché non giocano e pronti a mettere a disagio tutti. Vorranno cambiare l’atmosfera nello spogliatoio e quindi non saluteranno gli altri, non saranno puntuali e così via. Dovrebbero sparire. In questi casi bisognerebbe andare dal presidente e dirgli ‘C’è un tizio che sta rovinando lo spogliatoio, a breve verrà picchiato’“.