Manchester United, Cavani: “L’esultanza con la freccia è per il mio paese e mia figlia”

Cavani Uruguay - Foto Ailura CC BY-SA 3.0 AT

La mia esultanza con la freccia? In realtà è una storia un po’ lunga. La verità è che dietro c’è la storia del mio Paese e della prima popolazione indigena, i Charrúas. Quando mia figlia è nata, dico mia figli India, ecco, il nome è stato dato per ricordare i nativi dell’Uruguay della popolazione dei Charrúas”. Lo ha detto Edinson Cavani, che ai microfoni di “United Review” ha parlato della sua esultanza. Quella freccia che tiro fuori e poi lancio, è una celebrazione di un obiettivo che racchiude in sé tutte queste cose. Quindi un mix tra il nome di mia figlia e delle popolazioni indigene del mio Paese. Ha un significato speciale e ogni volta mi assicuro sempre di estrarre la freccia e di lanciarla”.