Malaga, rimpianto Cristiano Ronaldo: “Poteva arrivare per 3.5 milioni”

Cristiano Ronaldo Cristiano Ronaldo - Foto LiveMedia/John Bradley/DPPI

Cristiano Ronaldo poteva giocare per il Malaga. Lo ha svelato Carlos Rincon, braccio destro dell’allora presidente del club andaluso Sarafin Roldan. Ai microfoni di El Desmarque, l’ex dirigente ha raccontato: “Dovevamo arrivare sui prospetti prima dei grandi club, quindi seguivamo i grandi eventi giovanili e contattavamo via telefono i migliori dei vari tornei“. Gli occhi erano puntati su Cristiano Ronaldo. “Abbiamo fatto l’offerta attraverso Mendes, 1,5 milioni di euro, ma ci hanno risposto che ne servivano 3,5. Non una grandissima cifra, ma avevamo indicazioni di non esagerare con le offerte, quindi ci siamo fermati lì”.