Mainz, il club risponde al socio razzista: “Il razzismo nasce da questi pensieri”

Logo Bundesliga Logo Bundesliga

Il Mainz, ovviamente, non ha preso bene le lamentele del socio-tifoso, il quale ha paragonato, a causa della forte presenza di giocatori di colore, la Bundesliga alla Coppa d’Africa. Ecco la risposta del club: “Di solito ci rammarichiamo quando qualcuno vuole annullare la propria iscrizione, ma in questo caso non esprimiamo alcun rimpianto. Il razzismo nasce quando nascono e si diffondono questi pensieri, non quando qualcuno si definisce razzista, cosa che accade raramente. Hai ragione: non puoi identificarti con il nostro club. Per noi, il colore della pelle o altre peculiarità non giocano alcun ruolo, quello che conta è l’umanità, la condivisione dei valori. Accogliamo quindi favorevolmente le tue dimissioni, perché hai mostrato chiaramente di non condividerli. La nostra posizione è chiara e definita nel nostro statuto, sviluppato con i tifosi e i soci”.