Liverpool, gioia per Sean Cox: esce dal coma il tifoso aggredito dagli ultras della Roma

di - 15 luglio 2018
Anfield Road Liverpool - Foto Ivan PC CC-BY-SA 2.0

Sean Cox è uscito dal coma. Il tifoso del Liverpool, aggredito da alcuni ultras della Roma prima della semifinale d’andata di Champions League del 24 aprile scorso, ha ripreso coscienza dopo quasi tre mesi. L’uomo era irlandese, e dopo essere stato trasportato d’urgenza all’ospedale della città inglese, era stato trasferito a Dublino per proseguire lì il ricovero. Ora Cox potrà ricominciare le cure riabilitative, per la felicità di tutto il mondo del calcio che da subito si era schierato contro i delinquenti che avevano rischiato di rovinare una partita bellissima.

© riproduzione riservata