Liverpool corsaro, il Chelsea cade: decide una doppietta di Manè

Jurgen Klopp - Foto Fars News Agency - CC-BY-4.0

Due su due. Il Liverpool campione in carica comincia da dove aveva iniziato, cioè vincendo. Nel match contro il Chelsea, valevole per la seconda giornata della Premier League 2020/2021, i ragazzi di Jurgen Klopp si impongono in trasferta per 0-2 grazie alla doppietta realizzata da Manè tra il 50′ e il 54′. Un primo tempo molto equilibrato con i padroni di casa che tengono botta e rispondono colpo su colpo a Salah e compagni, ma l’episodio che indirizza il match è sicuramente quello che si vive sul finale del primo tempo con Christensen che commette un fallo da ultimo uomo e si prende il rosso diretto con l’arbitro che va a rivedere al Var dopo che aveva estratto solamente il cartellino giallo. Ad inizio ripresa Manè sblocca il risultato con un colpo di testa vincente su assist di Firmino e poi raddoppia grazie alla follia assoluta di Kepa che gli regala il pallone ad un metro dalla porta. Il Chelsea sembra tramortito ma al 75′ ha la chance di riaprire la partita grazie ad un calcio di rigore: si presenta Jorginho dagli undici metri, ma Alisson para e di fatto chiude a tripla mandata il match. Nel finale diverse occasioni per lo 0-3, ma il Liverpool non concretizza. Tre sono però i punti che si porta via dal match, per far capire chi comanda. Anche quest’anno.