Liga, insulti razzisti a Vinicius durante il derby di Madrid: indaga anche la Procura

Vinicius Vinicius - Foto LiveMedia/Eurasia - Alvaro

La Procura provinciale di Madrid ha avviato un procedimento istruttorio dopo i cori razzisti all’indirizzo di Vinicius dentro e fuori dallo stadio Wanda Metropolitano, in occasione del derby di Madrid di domenica scorsa. Come riporta AS, nel procedimento investigativo, aperto a seguito di una denuncia presentata dal Movimento contro le Intolleranze, la Procura chiede che la Polizia analizzi le registrazioni di tali eventi per cercare di individuare le persone che hanno utilizzato insulti razzisti e la informi se queste persone hanno qualsiasi tipo di relazione con gruppi violenti o movimenti di ideologia estremista.

La Procura chiede anche alla Polizia di verificare se all’interno dello stadio si siano effettivamente ripetuti più episodi di connotazioni razziste nei confronti di un certo giocatore del Real Madrid e richiede informazioni ai servizi di sicurezza dell’Atletico Madrid che potrebbero aiutare a chiarire i fatti, nonché il referto dell’arbitro della partita. In linea di principio, la Procura cerca di accertare se sia stato commesso un reato connesso all’esercizio dei diritti fondamentali e delle libertà pubbliche.