Liga, Barcellona-Atletico a reti bianche: tante le occasioni sprecate, occasione Real Madrid

Camp Nou (Barcellona) - Foto Andrea Buratti CC BY-SA 3.0

Finisce 0-0 la sfida più importante dell’anno de LaLiga, Barcellona-Atletico Madrid. Meglio gli ospiti, ma entrambe sprecano tante occasioni nitide. Risultato favorevole all’Atletico ma attenzione, domani con una vittoria, il Real Madrid sarebbe la capolista del campionato spagnolo, per un finale davvero esaltante. Il Barcellona di Koeman rimane sotto di due lunghezze da Simeone.

Il primo tempo è inizialmente bloccato ma molto intenso. La tensione in campo è evidente, il pallone è pesante e tutti sono in difficoltà. Il primo parziale di gara vede anche due sostituzioni (una per parte) a causa degli infortuni di Lemar prima e di Sergio Busquets dopo, come conseguenza ad un brutto scontro aereo con Savic. Primo tempo, come detto, bloccato ma molto bello. Tantissimo possesso Barcellona ma solo una chance (enorme) con Leo Messi sul finale di tempo su cui è strepitoso Oblak. Nel mezzo, tantissimo Atletico. La squadra di Simeone lascia il pallino del gioco ai padroni di casa, ma è molto più pericoloso: quattro, cinque occasioni abbastanza nitide. Una su tutte quella al 45′ di Felipe dopo un corner, dove la palla esce fuori di poco. Sostanzialmente decisivo Ter Stegen, con una serie di parate (benissimo su Llorente e Carrasco) non difficilissime ma essenziali per mantenersi sullo 0-0 all’intervallo.

Il secondo tempo parte subito fortissimo. Prima Lenglet si divora il vantaggio anticando il meglio piazzato Araujo su punizione defilata di Messi, poi venti secondi dopo Luis Suarez scarica dalla distanza ma la palla termine fuori alla sinistra di Ter Stegen, che accompagna con lo sguardo. Poi, al minuto 62′ l’occasione per sbloccare il match è sul piede del neo entrato Ilaix Moriba, ma sul tap-in a botta sicura è monumentale Hermoso a mandare la sfera in corner. All’85’ poi, altra grandissima occasione per i padroni di casa, questa volta sulla testa di Dembelè che da due passi spreca. Sul finale (al 90′) l’ultima occasione della partita, sul piede di Leo Messi da punizione su posizione ideale. L’argentino calcia benissimo, la palla finisce fuori di nulla. Tanto equilibrio, tanta intensità, molte occasioni ma la partita non si sblocca. Barcellona-Atletico Madrid è 0-0, festeggia il Real Madrid.

PAGELLE, VOTI E TABELLINO