Liga 2020/2021: crollo del Real Madrid, l’Alaves vince a Valdebebas per 1-2

Clamoroso crollo interno del Real Madrid, che perde per 1-2 in casa contro l’Alaves. Prestazione pessima dei ragazzi di Zidane a Valdebebas nell’undicesima giornata di Liga 2020/2021, con Nacho che concede un rigore già al 5′, trasformato da Perez, e la papera incredibile di Courtois che regala il raddoppio a inizio ripresa. Inutile nel finale la rete di Casemiro, serata horror per i blancos che perdono anche Hazard per infortunio.

GLI HIGHLIGHTS

IL RACCONTO DEL MATCH – Forse stanca dopo la sfida di Champions contro l’Inter, la squadra di Zidane parte malissimo nel primo tempo. Non è la prima distrazione, ma quella di Nacho al 5′ causa il vantaggio degli ospiti: controllo sbagliato in area, fallo di mano netto e rigore per l’Alaves che viene trasformato da Perez. I padroni di casa cominciano a macinare gioco per cercare di pervenire al pareggio quanto prima, ma va all’intervallo in svantaggio e con la tegola Hazard, che si infortuna ancora e lascia il campo a Rodrygo. A inizio ripresa è psicodramma merengues con la papera ai confini della realtà di Courtois: il portiere sbaglia un passaggio centrale e Joselu intercetta calciando nella porta sguarnita. Nel finale c’è il gol di Casemiro che non rende meno amara la sconfitta che viene a pochi giorni dal successo risolutivo in Champions contro l’Inter e precede di 72 ore la sfida contro lo Shakhtar.