Back

Liga 2018/19: il Barcellona si ferma al San Mames. Con il Bilbao è 0-0

I tifosi del Barcellona

Al San Mames il posticipo si conclude 0-0. È un gran match quello tra Athletic Bilbao e Barcellona, con picchi di alta intensità, specie nel primo tempo, con i padroni di casa a più riprese pericolosi con Raul Garcia. Poi, Messi e Co. sono saliti di livello, prima di un secondo parziale accesosi nel finale con le sgroppate di Williams e l’espulsione di De Marcos.
È un pareggio che sta stretto ai padroni di casa mentre i blaugrana salgono a +6 sul Real Madrid: secondo pareggio di fila dopo quello con il Valencia mentre i baschi fanno un passo avanti dopo il 2-1 con la real Sociedad. I campioni catalani sfideranno il Valladolid mentre i biancorossi faranno visita all’Huesca.

CRONACA
PRIMO TEMPO- 
Il match comincia subito con i padroni di casa che fanno il match ed un Barcellona attendista. Yuri infatti scalda i guantoni di Ter Stegen, che si supera su Balenziaga. Suarez finalmente si sveglia per i suoi ma è Raul Garcia, frenetico, nel divorarsi un’occasione davanti alla porta. La stessa cosa fa Messi, che poco dopo costringe Herrerin al miracolo. È l’ultima emozione di un buon primo tempo.

SECONDO TEMPO- La seconda frazione non ha molto da raccontare: sono tante le interruzioni e sterili possessi, così come i cambi. Suarez sfiora il gol con un esterno da fantascienza, ma l’occasione di Williams è clamorosa: a due passi, Ter Stegen resta in piedi e tiene in vita un Barça in difficoltà. Il finale è concitato, soprattutto dopo l’espulsione di De Marcos per doppia ammonizione

ATHLETIC BILBAO (4-2-3-1): Iago Herrerín, Balenziaga, Yeray, Iñigo Martínez, De Marcos, Dani García, Beñat (dal 56′ Mikel José), Yuri, Susaeta, (dal 61′ Muniain), Raúl García, Williams A disposizione: Unai Simón, Nuñez, San José, Ibai, Córdoba, Muniain, Kodro. Allenatore: Gaizka Garitano

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen, Semedo, Piqué, Lenglet, (dal 87′ Vermaelen) Sergi Roberto, Busquets, Rakitic, Vidal (dal 63′ Alena), Coutinho (dal 75′ Dembélé),  Messi, Suárez. A disposizione: Iñaki Peña, Murillo, Malcom, Boateng. Allenatore: Ermesto Valverde