Julian Alvarez “assalito” dai bambini, la reazione della compagna fa discutere

Julian Alvarez Argentina Julian Alvarez - Foto LiveMedia/Jean Catuffe/DPPI

È stato uno dei giocatori più importanti dell’Argentina che ha vinto i Mondiali in Qatar, partendo da riserva ma prendendosi presto il posto da titolare, superando a forza di gol e buone prestazioni la concorrenza di Lautaro Martinez. Un rendimento che ha necessariamente visto accrescere ancora di più la sua popolarità, soprattutto tra i ragazzini della sua città natale, Calchin: in città per passare le festività con la propria famiglia, l’attaccante del Manchester City è stato fermato da un gruppo di ragazzini per dei semplici selfie. Una sorta di “invasione” che ha infastidito la compagna del centravanti, la quale, ripresa in un video, ha allontanato i ragazzini in malo modo, scatenando la bufera social. Diversi utenti, infatti, hanno stigmatizzato il suo comportamento: “Ha infranto il sogno di tanti bambini”.