DFB Pokal 2020/2021, Bayern Monaco eliminato a sorpresa: il Kiel trionfa per 8-7 ai rigori

Clamoroso in Germania, dove si assiste all’eliminazione del Bayern Monaco nei sedicesimi di finale della Coppa di Germania: i campioni tedeschi sono finiti ko per 8-7 ai rigori contro l’Holstein Kiel, formazione della Serie B tedesca, dopo il 2-2 dei supplementari. La formazione di Flick sblocca l’incontro al 14′  con un destro di Gnabry, ma i padroni di casa hanno la forza di pareggiare al 37′ con Bartels su assist di Dehm. L’Holstein Kiel segna ancora un minuto più tardi con Jae-Sung Lee, l’arbitro però annulla per fuorigioco. In apertura di ripresa il Bayern torna avanti grazie a un magnifico sinistro su punizione di Sané al 47’. Al quinto minuto di recupero, quando i campioni di Germania già assaporano il successo, arriva il clamoroso pareggio di Wahl in mischia. Ai supplementari il risultato non cambia e si va ai rigori, che mai come oggi sanno di beffa per i bavaresi: dal dischetto non sbaglia nessuno fino al primo rigore a oltranza. Il momento topico arriva quando Roca si presenta sul dischetto, facendosi ipnotizzare da Gelios; è poi Bartels a realizzare il penalty della gloria, valevole l’ottavo di finale contro il Darmstadt.