Copa Libertadores 2019: la preview di LDU Quito-Boca Juniors

Daniele De Rossi Daniele De Rossi - Foto Antonio Fraioli

Giovedì 22 agosto alle ore 00,15 presso la “Casa Bianca” si giocherà l’andata dei quarti di finale della Copa Libertadores 2019 LDU Quito-Boca Juniors: le due squadre si sono affrontate l’ultima volta agli ottavi di finale della Copa Sudamericana 2008. Nella gara d’andata disputata il 24 settembre 2008  i gialloblù hanno vinto in casa 4-0 mentre in quella di ritorno giocata il 2 ottobre il match è terminato 1-1. Daniele De Rossi è pronto ad esordire in Copa Libertadores indossando la maglia numero sette: come riferito dalla stampa locale infatti il centrocampista solo in questa competizione sostituirà il 16 avendo preso il posto di Cristian Pavòn passato in prestito ai Los Angeles Galaxy. L’arbitro dell’incontro sarà il colombiano Wilmar Roldàn, la partita di ritorno si disputerà giovedì 29 agosto alle ore 00,15.

De Rossi ha rilasciato un’intervista a Fox Sports Argentina dichiarando:Sono state tre settimane emozionanti, sono stato molto felice e sono stato accolto in un modo indimenticabile. Avevo un po’ di paura all’inizio, ma ora sono contento. Giocare alla Bombonera è stato magico, un sogno, poi in campo le emozioni si mettono da parte e adesso sono concentrato su ciò che devo fare in campo. Quando mi chiamò Burdisso pensai che il Boca fosse l’unica destinazione possibile dopo la Roma. Mi è servito del tempo per capire come la mia famiglia si sarebbe potuta adattare a tanti cambiamenti. C’è chi prende decisioni differenti, in Cina avrei potuto guadagnare molto di più, ma ho capito che volevo sentirmi vivo e felice e l’unico posto oltre a Roma che poteva darmi questo è il Boca Juniors. Dopo aver incontrato Maradona vorrei incontrare Riquelme, molti tifosi di altre squadre mi fermano per strada, anche quelli del River”.