Copa del Rey 2017/2018: l’Espanyol sorprende il Barcellona, il Siviglia rimonta l’Atletico

di - 17 gennaio 2018
Vincenzo Montella
Vincenzo Montella - Foto Antonio Fraioli

Sono state tre le gare di andata dei quarti della Copa del Rey 2017/2018 andate in scena mercoledì 17 gennaio 2018. Vittorie per Siviglia e Valencia che chiudono i rispettivi match con il risultato di 2-1 in rimonta rispettivamente contro Atletico Madrid al Wanda Metropolitano e contro l’Alaves. Clamorosa prestazione dell’Espanyol che davanti al suo pubblico vince per 1-0 il derby contro il Barcellona che dovrà ribaltare il risultato nel match di ritorno.

RIMONTA SIVIGLIA – Periodo nero che dà tregua alla squadra di Vincenzo Montella che, a parte le due sfide di Copa del Rey nel turno precedente contro il Cadice, non vinceva dal 2 dicembre 2017 con un solo punto raccolto in Liga nelle ultime 5 giornate grazie al pareggio contro il Levante. I giocatori, ma soprattutto il nuovo allenatore avevano bisogno di un risultato positivo e questo è arrivato contro l’Atletico Madrid nell’andata dei quarti di finale della coppa nazionale.

Risultato di 1-2 importante per tanti motivi tra i quali sicuramente il fatto di aver rimontato nel risultato dopo il gol che ha aperto le marcature di Diego Costa al 73′ dalla sinistra dopo una serie di rimpalli in area, ma anche quello di aver conquistato il vantaggio del campo visto che la sfida è andata in scena al Wanda Metropolitano. I due gol della squadra ospite sono arrivati all’80′ quando Moya devia in maniera sfortunata in porta un cross dalla fascia destra e all’88′ quando a bucare la rete dei colchoneros è Correa che lanciato in contropiede sorprende la difesa dell’Atletico sfilando dietro a Savic e raddoppia. Le due squadre si ritroveranno al Ramón Sánchez-Pizjuán martedì 23 gennaio con in palio un posto tra le ultime 4.

OK VALENCIA – La sfida si sblocca nel secondo tempo con il gol dell’Alaves grazie a Sobrino che al 66′ trova la soluzione da fuori area e sorprende il portiere del Valencia Domenech insaccando il gol del vantaggio. La squadra di Marcelino si trova a rincorrere mentre quella di Abelardo dopo la vittoria contro il Siviglia nello scorso turno di campionato sperava in un altro risultato positivo ma la terza forza del campionato spagnolo ritrova lo spirito giusto e colpisce al 73′ con Guedes per il pareggio con il portiere della squadra ospite che compie un intervento rivedibile.

Tutto diventa più facile per il Valencia quando Dieguez riceve il secondo giallo della sua gara e al 77′ lascia in 10 i suoi compagni. Il gol vittoria arriva all’82′ su un’invenzione di Santi Mina che sorprende la difesa dell’Alaves trovando Rodrigo che colpisce a botta sicura ed insacca il 2-1 finale.

KO BARCELLONA – Conclusione a sorpresa per la giornata della coppa spagnola con il Barcellona che viene battuto per 1-0 dall’Espanyol nel derby catalano. Due sono i momenti chiave di questo match con Lionel Messi che al 62′ si vede parato da Lope il calcio di rigore concesso dall’arbitro Bengoetxea mentre Melendo sigla il gol vittoria all’88′, venendo trovato libero in mezzo all’area dal cross di Navarro, che fa impazzire l’RCDE Stadium. Niente da fare per la squadra di Valverde che dovrà ribaltare il risultato nella sfida di ritorno in scena al Camp Nou.

I RISULTATI

Atletico Madrid – Siviglia 1-2 (73′ Diego Costa [A], 80′ Moya (aut) [S], 88′ Correa [S])

Valencia – Alaves 2-1 (66′ Sobrino [A], 73′ Guedes [V], 82′ Rodrigo [V])

Espanyol – Barcellona 1-0 (88′ Melendo [E])

© riproduzione riservata