Calcio, Guardiola su Pelè: “Quello che ha fatto per il nostro sport rimarrà per sempre”

Pep Guardiola Pep Guardiola, Manchester City - Foto LiveMedia/Manjit Narotra/DPPI

Il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, ha ricordato Pelè, sottolineando quanto di importante fatto dalla legenda brasiliana nel corso della sua carriera calcistica. Queste le sue parole: “Neymar ha detto una bella frase: prima di lui il 10 era solo un numero, poi è diventato qualcosa di speciale, ogni giocatore voleva indossare quel numero. Quello che ha fatto per il calcio è lì e resterà. Non ho mai preteso di essere come lui, non l’ho mai visto giocare ma ho parlato con quelli che lo hanno definito il più grande di sempre. Al di là dei Mondiali vinti, dei gol, quando è arrivato ha portato qualcosa di nuovo. È stato come un bel film, un bel libro: la sua eredità è tale che ne parli ancora. Pelè, Maradona, Cruyff, Messi, Beckenbauer, Cristiano Ronaldo, questi calciatori saranno eterni. Hanno fatto tante cose per tanti anni, hanno reso il calcio un posto migliore”.