Bundesliga 2021/2022, beffa Amburgo: l’Hertha Berlino rimonta l’andata e non retrocede

Logo Bundesliga Logo Bundesliga

L’Hertha Berlino giocherà in Bundesliga durante la stagione 2022/2023. Questo è il verdetto dello spareggio dei berlinesi con l’Amburgo, storica società teutonica attualmente nel campionato di seconda serie; dopo l’andata in favore della squadra guidata dal tecnico Walter, per 0-1, trionfo esterno anche per l’Hertha e permanenza in massima serie tedesca conquistata con grande fatica. Sul palcoscenico del Volksparkstadion, prima un gol di Boyata nel corso del primo tempo e poi una rete determinante di Plattenhardt al 63′ della seconda frazione; i due guizzi hanno determinato il successo provvidenziale della compagine capitolina. Uno 0-2 essenziale per la salvezza dell’Hertha, con i tifosi successivamente in festa dopo la grande paura dell’andata. Sorriso di soddisfazione della coppia d’attacco formata da Belfodil e Jovetic, due vecchie conoscenze del campionato di Serie A, i quali giocheranno ancora in duo in Bundesliga a difendere in blu intenso della società di Berlino. Niente da fare, ma promozione nel massimo campionato tedesco soltanto rinviata per l’Amburgo; un club dalla grande storia che tornerà certamente a brillare in tempi brevi, il tutto in considerazione del lavoro recente.