Bundesliga 2019/2020: Adamyan stoppa il Bayern Monaco, pareggia il Borussia

Robert Lewandowski - Official Bayern Monaco Facebook Page

Dopo la goleada rifilata in Champions League al Tottenham, il Bayern Monaco cade a sorpresa per 2-1 in casa contro l’Hoffenheim nella partita valevole come settimo turno della Bundesliga 2019/2020. L‘eroe di giornata è il centravanti armeno Sargis Adamyan, capace di mettere al tappetto con una doppietta da vero bomber la corazzata bavarese. La prima rete arriva dopo un inserimento caparbio in area a cui fa seguito una stoccata precisa sul primo palo, mentre il raddoppio è d’autore: girata di prima intenzione all’angolino basso dove Neuer non può arrivare. Nel 2-1 finale non può mancare la firma del solito Lewandowski.

Della caduta della prima della classe non approfitta il Borussia Dortmund che pareggia 2-2 in trasferta contro il temibile Friburgo. A condannare i giallo-neri alla spartizione della posta in palio è un’autorete che arriva al novantesimo minuto di gioco firmata dal difensore svizzero Akanji. A nulla vale la perla al volo sugli sviluppi di calcio d’angolo firmata da Witsel (20′), oltre alla rete dello scatenato Hakimi (67′) che sta vivendo un vero e proprio “magic moment”. Per i padroni di casa c’è anche il timbro del giovane talento Gianluca Waldschmidt (55′).

Termina in parità, sull’1-1, anche la sfida tra Bayer Leverkusen e Lipsia. Succede tutto nella ripresa: al gol di Volland (66′) replica undici minuti più tardi Nkunku. Blitz esterno, invece, per il Magonza contro il Paderborn. Il successo per 2-1 arriva grazie alle reti dell’ex Palermo Quaison e al rigore di Brosinski.