Brasile, morto il fratello minore di Pelé: era ricoverato per un cancro alla prostata

E’ morto in un ospedale di Santos, dove era ricoverato per un cancro alla prostata, Zoca, fratello minore di Pelé. Più giovane di due anni del fuoriclasse brasiliano, anche Zoca aveva la passione per il calcio ed era arrivato a giocare fino alla prima squadra del Santos, dove militò per due stagioni consecutive, 1961 e 1962, mettendo a referto 15 partite e 4 gol. Gli affari di famiglia, poi, ebbero la meglio e divennero la sua priorità. E’ stato proprio il club di San Paolo a dare la notizia della morte sui suoi profili social. Come informa il quotidiano “‘Folha de Sao Paulo“, è ancora incerta la presenza di Pelé al funerale a causa delle sue condizioni di salute.