Brasile, Flamengo campione di Rio: Fluminense ko in finale

Calcio - CC0 1.0

Il Flamengo si è laureato campione dello stato di Rio per la seconda volta consecutiva, la trentaseiesima nella sua storia. In finale a cedere il passo è stato il Fluminense, che dopo essere stato sconfitto per 2-1 all’andata è stato battuto per 1-0 anche al ritorno grazie al gol di Vitinho in pieno recupero. Assente tra i campioni l’ex Inter Gabigol, costretto a saltare la partita per squalifica. Il tutto ovviamente a porte chiuse: si tratta del primo titolo assegnato in Brasile ai tempi della pandemia.

Continua quindi il dominio in Sudamerica del Flamengo, che nel 2020 aveva già conquistato Supercoppa nazionale e Recopa Sudamericana dopo aver vinto nel 2019 oltre al Campionato di Rio anche il Campionato nazionale e la Copa Libertadores. Una serie di trionfi che portano la firma del tecnico portoghese Jorge Jesus, che adesso però potrebbe tornare ad allenare il Benfica in Europa.