Borussia Dortmund, la maglia usata in Champions è un flop: lo sponsor si scusa con i tifosi

Essere arrabbiati nonostante una vittoria in Champions League? E’ possibile, perché la maglia viene prima di tutto. E’ quanto accaduto ai tifosi del Borussia Dortmund, che hanno criticato duramente la scelta della maglia europea del club. Nonostante il successo per 2-1 sul campo del Besiktas, i sostenitori non hanno infatti gradito la maglietta indossata dai calciatori. Lo scudetto non si trova più sul cuore ma è quasi nascosto ed il colore ricorda la vittoria nel 96-97 in finale contro la Juventus. Immediate le scuse dello sponsor tecnico, con il direttore esecutivo Bjorn Gulden che ha detto: “Siamo rammaricati. Chiediamo perdono ai tifosi, abbiamo preso in seria considerazione le loro opinioni“. Come riporta Kicker, anche il direttore generale del club Carsten Cramer si è espresso in merito: “Le critiche dei tifosi non passeranno inosservate, per noi sono molto importanti“. Il problema ora sorge a livello economico. L’impressione è che saranno pochi i tifosi a sborsare 84 euro per questa maglia e dunque il club potrebbe risentirne a in termini finanziari.