Belgio, focolaio nel Mouscron: altri 13 casi positivi, sono ora 21 in totale

Vero e proprio focolaio all’interno del Mouscron, formazione che milita nel massimo campionato belga, dove tutta la squadra (staff tecnico e dirigenti compresi) è stata posta in quarantena: agli 8 casi già presenti se ne sono aggiunti altri 13, con un totale di 21 casi positivi al coronavirus. Inevitabile la decisione di mettere tutto il gruppo squadra in isolamento almeno fino a lunedì, con sessioni individuali per i calciatori. Così come è stato inevitabile il rinvio della gara in programma domenica contro il Sint Truiden dopo che già la scorsa settimana il Mouscron è stato costretto a chiedere di posticipare la gara col Cercle Bruges.