Batshuayi contro Conte: “Ha detto tutto e il contrario di tutto, preso in giro”

FOTO cfcunofficial (Chelsea Debs) London CREATIVE COMMONS 2.0

Conte ha detto tutto e il contrario di tutto. Quando sono arrivato per la prima volta, mi ha chiamato, abbiamo avuto una lunga conversazione e mi ha detto che il suo progetto era di farmi giocare nei due davanti con Diego Costa. Gli credevo, perché Conte in tutta la sua carriera ha giocato con due attaccanti. Sono sicuro che avremmo fatto un’ottima stagione insieme, ma il Chelsea alla fine vinse il campionato, quindi cosa posso dire? Quelle sono mie frustrazioni. La verità è che sono stato preso in giro“. Queste sono le parole di Michy Batshuayi, attaccante belga che non ha certamente valutato di buon grado il suo rapporto professionale con Antonio Conte, al Chelsea. La punta ha evidenziato, ai microfoni di ‘Sport/Voetbal Magazin’ delle promesse poi non mantenute del tecnico.