Barcellona, Koeman cerca alibi: “Non siamo quelli di otto anni fa, niente tiki taka”

Il nostro obiettivo, soprattutto giocando in casa era vincere. Ma l’impatto sulla gara non ci ha permesso di fare le cose bene. Loro hanno segnato e si sono difesi, perdendo tempo fin da subito“. E’ l’analisi di Ronald Koeman dopo il deludente pareggio casalingo per 1-1 contro il Granada. Nel mirino c’è il gioco del tecnico, giudicato troppo distante dalla filosofia blaugrana: “I lanci lunghi? Non possiamo fare il Tiki Taka con questi calciatori. Guarda la rosa: non è il Barcellona di otto anni fa“, ha sentenziato il mister. Non siamo contenti del risultato, ma abbiamo fatto del nostro meglio. Con un po’ di fortuna potevamo anche vincere”, ha concluso.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio