Atletico Madrid, Suarez saluta i tifosi: “Anni indimenticabili, non scorderò il vostro affetto”

Luis Suarez Luis Suarez - Foto Antonio Fraioli

Si chiudono due anni indimenticabili. Non scorderò mai l’affetto che ho ricevuto da ognuno di voi sin dal primo momento. Aver vinto una Liga con l’Atletico è qualcosa di inspiegabile, ancora di più per come è arrivata. Mi congedo da tutti orgoglioso di questi meravigliosi anni e felice per la fiducia che avete riposto in me”. Dopo le lacrime in occasione dell’ultima giornata della Liga spagnola, l’attaccante Luis Suarez ha salutato l’Atletico Madrid e i suoi tifosi tramite i propri account social. Il centravanti sudamericano non rinnoverà il suo contratto con i Colchoneros e cambierà dunque aria all’età di trentacinque anni. Carriera gloriosa per il ‘Pistolero’, il quale tenterà di mantenere gli alti livelli visti tra Liverpool, Barcellona e Atletico appunto, seppur naturalmente i suoi picchi non siano rilevanti come un tempo; la sua fame di gol e la sua qualità, invece, sono rimaste invariate.