Arsenal, troppi giocatori non vaccinati. Arteta: “Così la squadra verrà penalizzata”

Mikel Arteta, Arsenal - Foto Antonio Fraioli Mikel Arteta - Foto Antonio Fraioli

L’Arsenal ne sta passando un po’ di tutti i colori, ciò che però preme di più alla società e al coach Mikel Arteta è che i giocatori si vaccinino. “La squadra e il club saranno penalizzati se verranno rilevati altri casi positivi -commenta Arteta – se ci sono giocatori non vaccinati il rischio aumenta soprattutto se viaggiano e finiscono in determinate situazioni“. L’Arsenal, dopo 0 punti e gol in 3 partite, non può proprio permettersi di perdere altri giocatori come Granit Xhaka, positivo ai controlli con la sua nazionale. Continua Arteta: “Stiamo cercando di spiegare i motivi per cui crediamo che vaccinarsi sia la cosa giusta da fare, ma è una questione personale, non un obbligo, e dobbiamo rispettare la volontà del singolo“.