Africa, Champions League: rinviate semifinale e finale, troppi positivi nel Raja Casablanca

Calcio - CC0 1.0

L’emergenza Coronavirus colpisce anche gli atti conclusivi della Champions League africana. La confederazione ha infatti deciso di rinviare a data da destinarsi la semifinale di ritorno tra Zamalek e Raja Casablanca e di conseguenza anche la finale del torneo continentale. La causa del cambio di programma è l’elevato numero di giocatori del Casablanca positivi al Covid-19: i marocchini infatti avrebbero avuto a disposizione soltanto dieci giocatori per il ritorno della semifinale, dopo aver perso per 1-0 l’andata.

In tutto ciò resta in attesa la prima squadra finalista: l’Al Ahly ha infatti già strappato il pass per l’atto conclusivo, che però a questo punto non si disputerà sicuramente il prossimo 6 novembre come inizialmente previsto.