Cagliari, Massimo Rastelli: “Partita sporca, le assenze pesano tanto”

Massimo Rastelli - Foto di gigidelnderi CC BY-SA 2.5

Al termine di Chievo-Cagliari 1-0, l’allenatore dei sardi Massimo Rastelli si ritrova nuovamente ad analizzare una sconfitta in trasferta, la sesta in sette partite lontano dal Sant’Elia. “Sono rammaricato per il risultato, ma la prestazione è stata fatta. Sapevamo che avremmo affrontato una partita sporca. Siamo stati bravi ad attaccare quando abbiamo dovuto e difendere quando dovevamo”.

Quello subito da Massimo Gobbi è il 20esimo gol incassato dalla sua squadra fuori dalla Sardegna, il 30esimo complessivo in campionato. Ma Rastelli è soddisfatto del rendimento difensivo dei suoi ed evidenzia il peso delle assenze. “Non si poteva fare di più, con così tante assenze e defezioni. Ogni volta dobbiamo cercare nuovi equilibri, è difficile creare un’identità di squadra così. Oggi avevo solo tre cambi e poi ragazzini della Primavera”.

Infine, due parole sulla scelta di schierare Farias dal 1′ – “Ha giocato una buonissima gara, gli è mancato il guizzo giusto”.