Bari, il sindaco conferma: De Laurentiis il nuovo presidente

Aurelio De Laurentiis - Foto Antonio Fraioli

Aurelio De Laurentiis è il nuovo presidente del Bari Calcio. La notizia è stata confermata dal sindaco della città, Antonio Decaro che ha ringraziato le 11 cordate che hanno fatto proposte per l’acquisizione della squadra affermando poi che quella del presidente del Napoli è la proposta che ha convinto maggiormente. Scavalcati dunque Claudio Lotito e Nicola Canonico che sembravano essere avanti nella corsa per l’acquisizione del club pugliese.

“Lo abbiamo scelto perché ha mostrato passione e competenza. Gestisce una società i che partecipa alle coppe europee da tanti anni – afferma il sindaco – Con De Laurentiis ci ho litigato dal primo giorno, ma se si litiga con uno così, significa che è un po’ matto ma vero e spontaneo. E’ per un polo del calcio del Sud – prosegue poi Decaro – Aurelio vorrà una persona suggerita dalla città a testiminanza del rapporto diretto con la città. Il mio lavoro è finito e torno a fare l’unica cosa che so fare, il tifoso semplice . Partiremo dalla D, dai campi di terra e pietre. Mi farò qualche trasferta perché non dobbiamo andare lontano”.

In dettaglio le società che hanno partecipato al bando sono: SSC Bari-Aurelio De Laurentiis (patron del Napoli); ASD Bari Calcio-Vito Luigi Blasi; Paolo Di Nunno; Enrico Preziosi (patron del Genoa); AS Bari Calcio Academy-Francesca Ferri (ex candidata di forza Italia alla Regione; ASD Bari 1908-Nicola Canonico (ex vicepresidente di Acquedotto pugliese); Sportman Srl-Alessio Sundas (procuratore sportivo); AS Bari 1908-Fulvio Monachesi; SS Bari 1908-Gianvito Giannelli; SS La Bari 1908-Claudio Lotito (patron della Lazio); Consortium Giarum.