Argentina, Tapia rassicura: “Scaloni rinnoverà, siamo uomini di parola”

Lionel Scaloni Argentina Lionel Scaloni - Foto LiveMedia/Jean Catuffe/DPPI

In Argentina c’è grande attesa per il rinnovo di contratto del ct Lionel Scaloni, artefice del trionfo ai Mondiali di Qatar 2022. Teoricamente l’attuale accordo con la Federcalcio albiceleste scade a fine anno solare, ma il presidente dell’Afa Claudio Chiqui Tapia è intervenuto per rassicurare tifosi e addetti ai lavori. “Siamo uomini di parola, non ci saranno problemi – spiega Tapia, affermando che c’è già un accordo verbale tra le parti – Sono sicuro che Scaloni continuerà a essere il commissario tecnico”. 

Sembra tutto sotto controllo quindi, in attesa dell’annuncio ufficiale. Scaloni è ct dell’Argentina da dopo i Mondiali 2018, quando Sampaoli aveva abbandonato. Inizialmente ct “ad interim” come traghettatore, Scaloni si è guadagnato la conferma e nell’ultimo anno ha letteralmente sbancato vincendo Copa America, Finalissima (nuova competizione vinta contro l’Italia) e infine il Mondiale. Un tris che ha convinto tutti, anche i suoi detrattori più accaniti.