Beach Volley, il titolo nazionale del Campionato Italiano Assoluto si assegna a Caorle

Beach volley Beach volley

La finale scudetto del Campionato Italiano Assoluto di beach volley in programma dal 27 al 30 di agosto avrà luogo a Caorle. Quello in Veneto sarà uno degli appuntamenti più attesi a livello nazionale soprattutto dopo aver vissuto una stagione minata dalla pandemia di Covid-19. La FIPAV aveva già espresso la delusione per la sospensione imposta dal governo, ma l’organizzazione di questo evento segnerà anche una ripartenza di valore simbolico. La realizzazione dell’evento, che comunque sarà subordinata all’approvazione governativa del protocollo presentato dalla FIPAV, sarà possibile grazie al prezioso contributo del Comune di Caorle, della JBA e FIPAV Veneto. Si affronteranno le migliori formazioni maschili e femminili che si contenderanno il titolo nazionale. Il format prevede un main draw a 32 squadre con 24 coppie qualificate in base alla classifica nazionale e 8 provenienti dalle qualificazioni anch’esse con 32 team ai nastri di partenza. In palio un montepremi di 30mila euro totali.