Beach volley, FIVB modifica le date per le qualificazioni alle Olimpiadi di Tokyo

Beach volley, Cervia 2018 - Foto di Mario Zanetti

La FIVB ha annunciato le modifiche al sistema di qualificazione per quanto riguarda il beach volley in vista delle Olimpiadi di Tokyo spostate al 2021. Dopo l’approvazione del Cio e del cda della Federvolley internazinale, sono stati concordati alcuni aggiornamenti chiave: in primo luogo, la nuova scadenza per la qualificazione al ranking olimpico a è stata prorogata al 13 giugno 2021 (rispecchiando la precedente scadenza del 14 giugno 2020) e l’elenco delle partecipanti alle Olimpiadi sarà pubblicato il 14 giugno 2021; inoltre, la nuova scadenza per le qualificazioni della Continental Cup è stata prorogata al 27 giugno 2021 (rispecchiando la scadenza precedente del 28 giugno 2020) e le finali per il pass per la Continental Cup si terranno nella stessa settimana del 21-27 giugno 2021. I criteri di ammissibilità rimarranno gli stessi, con i team obbligati a partecipare a un minimo di 12 eventi di qualificazione in tutti i percorsi.