NBA, tabellone torneo play-in 2021: ecco gli accoppiamenti e come funziona

Stephen Curry, Golden State Warriors 2018-2019 - Foto Profilo FB Golden State Warriors
Dal 18 al 22 maggio torna il torneo play-in, presente per il secondo anno di fila col fine di stabilire le ultime quattro squadre che accederanno ai playoff NBA 2021. A differenza dell’anno scorso a partecipare non saranno soltanto l’ottava e la nona in classifica di ciascuna Conference, ma la rosa delle coinvolte è stata allargata anche alle formazioni piazzatesi al settimo e al decimo posto.
Un torneo con sfide in partita secca tra la 7a e 8a e 9 e 10a franchigia di ciascuna Conference. La vincente tra 7a e 8a accede al tabellone dei playoff come 7a, mentre la perdente tra 9a e 10a è matematicamente eliminata. L’ultimo posto Playoffs, l’8°, andrà a chi la spunta nella sfida tra la perdente del match tra 7a e 8a, e la vincente tra 9a e 10a. Le due eliminate del play-in non parteciperanno ai playoff (che inizieranno il 22 maggio) ma rientreranno nella Lotteria che deciderà l’ordine delle prime 14 scelte al Draft. Di seguito il tabellone del play-in.
WESTERN CONFERENCE
(7) Los Angeles Lakers vs Golden State Warriors (8)
(La vincente sfida al primo turno i Phoenix Suns. La perdente sfida una tra Memphis e San Antonio per poter sfidare gli Utah Jazz).
(9) Memphis Grizzlies vs San Antonio Spurs (10)
EASTERN CONFERENCE
(7) Boston Celtics vs Washington Wizards (8)
(La vincente sfida al primo turno i Brooklyn Nets. La perdente sfida una tra Indiana e Charlotte per poter sfidare i Philadelphia 76ers).
(9) Indiana Pacers vs Charlotte Hornets (10)