Nba, Belinelli: “Tanta voglia di ripartire, aspettiamo solo le date. The Last Dance? Mi è piaciuta”

Marco Belinelli - Foto "Fiba.basketball"

La guardia dei San Antonio Spurs Marco Belinelli ha rilasciato un’intervista al quotidiano “Repubblica“, esprimendo il suo desiderio di tornare in campo: “Non ero mai stato tutto questo tempo senza un pallone da basket perciò la voglia di ripartire non manca. Aspetto solo che l’Nba ci comunichi le date. Ovviamente c’è la consapevolezza di non essere al 100% ma sto bene“. Il 34enne di San Giovanni in Persiceto ha poi parlato del suo futuro: “In estate sarò free agent, spero di avere opportunità. Attualmente penso solo alla Nba. Il fuoco che mi ha spinto a venire qui è ancora acceso e non ho intenzione di andare altrove. Italia? Solo per giocare con la Nazionale. Ci sarei stato quest’estate e ci sarò sempre. Attendo con ansia il preolimpico“.

Belinelli ha poi commentato “The Last Dance“, la serie dedicata a Michael Jordan che gli ha fatto compagnia durante il lockdown: “La serie mi è piaciuta. E’ stata ben raccontata e conteneva tutto ciò che mi aspettavo. Jordan è il mio idolo da sempre” ha rivelato Marco, che poi ha aggiunto “So come funzionano le cose in uno spogliatoio e che i contrasti non mancano mai. Persino Kobe e Shaq litigavano, ma poi vincevano ed è l’unica cosa che conta davvero“.