NBA 2019/2020: Jazz sulla sirena contro i Bucks, i Nuggets vincono in rimonta su Philadelphia

Damian Lillard, Portland Trail Blazers 2018-2019 - Foto Profilo FB Portland Trail Blazers

Notte pazza in NBA. Bojan Bogdanovic, decisivo, batte sulla sirena i Bucks, sconfitti per 103-100 dagli Utah Jazz. I Nuggets, trascinati da Jokic, completano una super rimonta contro Philadelphia: Denver sotto di 25 riesce a ribaltare la sfida a 1.3 dalla fine e vince 100-97. E’ un’altra grande notte anche per Damian Lillard che mette a referto 60 punti che non bastano tuttavia per sconfiggere i Nets che vincono ancora e sembrano aver ingranato la marcia giusta: in casa dei Blazers finisce 115-119. I Warriors sono una brutta copia della squadra degli ultimi anni: prova a dare la scossa ai compagni D’Angelino che ne piazza 52 ma contro Minnesota non sono sufficienti, grazie anche a un Wiggins in gran serata (40 punti e clutch time): i Timberwolves vincono 125 a 119. Luka Doncic vive un’altra notte magica con 38-14-10, nel finale però fallisce la tripla che porterebbe i Mavericks all’overtime: sii chiude 106-102 per i Knicks che trovano quindi la seconda vittoria stagionale. Nella notte sul velluto anche i Raptors contro i Pelicans (104-122) e i Lakers contro gli Heat (95-80).

About the Author /

A 6 anni i primi calci a un pallone, a 12 le prime pedalate in sella a una Bianchi e non ci è voluto molto a capire che quelli erano i miei due mondi e che avrei dovuto raccontarli, scrivendo i gol dei campioni e le imprese degli eroi su due ruote. A 20 anni mi ritrovo a studiare presso la facoltà di Scienze della Comunicazione a Bologna