Basket, Playoff Nba 2021/2022: Golden State vince gara-2 contro Dallas, non basta Doncic

Stephen Curry e Klay Thompson, Golden State Warriors 2018-2019 - Foto Profilo FB Golden State Warriors

I Golden State Warriors hanno conquistato gara-2 contro i Dallas Mavericks, valevole per i quarti di finale dei Playoff Nba 2021/2022, per quanto concerne la Western Conference. Sul parquet del Chase Center di San Francisco, i padroni di casa sono riusciti ad avere la meglio sugli avversari attraverso il risultato di 126-117; punteggio abbastanza netto, seppur il match sia stato equilibrato per buona parte del suo svolgimento. Dopo il successo in gara-1, bis di Golden State, adesso realisticamente sempre più vicina alla finale di Conference considerando il 2-0 che recita lo score della serie. Doncic ha cercato di trascinare concretamente Dallas, da game-changer qual è, facendo registrare ben 42 punti totali ed ergendosi a top scorer; la leadership del fenomenale cestista sloveno non è stata però abbastanza per portare i Mavericks alla vittoria, sebbene questo resti un segnale per gara-3. Sono stati 32, invece, i punti del mai domo e inarrestabile Curry, fautore di 32 punti e 5 assist, nel contesto della solita prestazione positivamente da brividi. Benissimo anche Poole per i giocatori di casa: 21 punti personali e un contributo pragmatico alla causa. Attendendo l’esito di gara-3 all’infuocato American Airlines Center di Dallas, i Mavericks dovranno riflettere su come pungere effettivamente gli avversari, al momento quasi invulnerabili; nel frattempo, i Warriors possono godersi il bis di vittorie in semifinale.

RISULTATI PLAYOFF NBA