Basket, NBA 2017/2018: vincono Toronto e Houston. Ko Cleveland

di - 16 marzo 2018
LeBron James
LeBron James, Cleveland Cavaliers 2017-2018 - Foto Erik Drost CC BY-SA 2.0

Altra notte di spettacolo per quanto riguarda la regular-season 2017/2018 dell’NBA dove si sono giocate nove partite. La sorpresa di giornata è senza dubbio la sconfitta dei Cavaliers che cedono per 113-105 sul campo di Portland. Non basta agli ospiti l’ennesima prestazione stratosferica di LeBron James che per poco non è riuscito nella seconda tripla doppia consecutiva. JC McCollum guida alla grande l’attacco dei Blazers, chiudendo con 29 punti personali. Si tratta della ventinovesima sconfitta stagionale per il team di Cleveland, a fronte di 39 vittorie. Negli altri match della notte hanno trionfato sia gli Houston Rockets che i Toronto Raptors.

Houston Rockets vs Los Angeles Clippers 101-96

Successo di misura per i Rockets che sfruttano al meglio il fattore campo e sconfiggono i Clippers per 101-96. La buona partenza però non basta ai padroni di casa per stare tranquilli. Dopo un primo quarto più che positivo sale in cattedra il team ospite che si porta in vantaggio di quattro lunghezze a fine secondo quarto. Nella ripresa James Harden decide di mettere il turbo e offre l’apporto decisivo per la vittoria di Houston che resta così in testa nella Western Conference, davanti a Golden State.

Indiana Pacers vs Toronto Raptors 99-106

Cadono in casa i Pacers che nella notte hanno ospitato la forte formazione dei Raptors, perdendo alla lunga per 99-106. Match da subito parecchio combattuto: nessuna delle due squadre riesce a prendere il largo anche grazie a delle ottime fasi difensive. In attacco invece, dal secondo quarto in poi, iniziano a fare la differenza DeRozan e Collison. E’ il quarto parziale però ad essere decisivo con Toronto che aumenta il gap proprio nei minuti finali, ottenendo la cinquantunesima vittoria della regular-season.

© riproduzione riservata