Basket NBA 2017-18: Golden State passeggia su Phoenix, Clippers bene in trasferta

di - 13 febbraio 2018

I Golden State Warriors sconfiggono i Phoenix Suns alla Oracle Arena per 129-83 nel programma della regular season 2017-18 della NBA di martedì 13 febbraio. Nelle prime ore della mattinata italiana prosegue la corsa dei leader della Western Conference che “passeggiano” contro i Suns chiudendo le pratiche nella prima parte di gara. Per Curry e compagni si tratta della terza vittoria consecutiva che porta il contro a 44 successi stagionali a fronte di 57 partite disputate.

Bella vittoria in trasferta per i Los Angeles Clippers che passano al Barclays Center di New York contro i Brooklyn Nets per 114-101. Williams guida i suoi con 20 punti, 4 assist e 2 rimbalzi seguito da Rivers a quota 17. Nonostante un tentativo di rimonta nel quarto periodo i Nets subiscono un pesante passivo di -13, fra i padroni di casa il migliore è Russell con 16 punti personali. Anche i New Orleans Pelicans vincono agevolmente fuori casa sconfiggendo i Detroit Pistons per 118-103. Tra il secondo ed il terzo periodo gli ospiti prendono il largo trascinati da uno straripante Davis autore di 38 punti, accompagnato dai 12 assist personali messi a referto da Holiday.

Gli Utah Jazz vincono all’ultimo respiro contro i San Antonio Spurs per 101-99 davanti al proprio pubblico in visibilio. Alla Vivint Smart Home Arena di Salt Lake City i Jazz realizzano un comeback capolavoro dopo aver perso ben 14 punti nel corso del terzo quarto. Grande rimonta negli ultimi minuti di gara con il mini parziale che si ferma a 32-22 permettendo a Utah di vincere la partita con soli due punti di vantaggio sugli avversari. Con un pizzico di sofferenza anche i Chicago Bulls conquistano il successo odierno battendo gli Orlando Magic per 105-101 allo United Center. La franchigia della Windy City resiste ai colpi di Hezonja e Fournier, i migliori tra gli ospiti, grazie ad una buona prestazione corale nella quale spiccano Markkanen (21 punti e 8 rimbalzi) e Portis (19 punti, 3 assist e 7 rimbalzi). Successo per i Philadelphia 76ers al Wells Fargo Center per 108-92 sui New York Knicks, Saric top-scorer dell’incontro con 24 punti personali.

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE DI CONFERENCE AGGIORNATE

Tutti i risultati (13/02/2018)

Detroit Pistons – New Orleans Pelicans 103-118

Philadelphia 76ers – New York Knicks 108-92

Brooklyn Nets – Los Angeles Clippers 101-114

Chicago Bulls – Orlando Magic 105-101

Utah Jazz – San Antonio Spurs 101-99

Golden State Warriors – Phoenix Suns 129-83

© riproduzione riservata