Basket, NBA 2017-18: i Cavaliers sconfiggono i Raptors: decide sempre LeBron

di - 22 marzo 2018
LeBron James
LeBron James, Cleveland Cavaliers 2017-2018 - Foto Erik Drost CC BY-SA 2.0

Altra notte di spettacolo per quanto riguarda l’Nba dove giovedì 22 marzo si sono giocate ben otto partite della regular-season 2017/2018. Il big match era senza dubbio quello tra i Cavaliers e i Raptors, vinto di misura dai padroni di casa. Denver a valanga su Chicago mentre Philadelphia ha la meglio su Memphis. Vittorie anche dei Pelicans e degli Spurs contro Indiana e Washington.

LA CLASSIFICA DELLE DUE CONFERENCE

Cleveland Cavaliers vs Toronto Raptors 132-129

Una delle partite migliori che si possano desiderare in Nba. I Cavaliers fanno il colpaccio, superando con lo score di 132 a 129 i Raptors. La partita si infiamma sin dai primi minuti: vari ribaltamenti di fronte e parecchie giocate spettacolari accendono la Quicken Loans Arena che risponde presente. Il primo quarto sorride ai padroni di casa ma la reazione del team ospite non tarda ad arrivare: Kyle Lowry (prestazione da 24 punti) e compagni vanno negli spogliatoi forti di un discreto vantaggio. A questo punto sale in cattedra LeBron James che chiuderà il suo match con 35 punti e ben 17 assist, sfiorando l’ennesima tripla doppia. E’ una vera e propria rimonta quella concretizzata da Cleveland che gioca meglio nei momenti clou della gara e riesce a strappare la vittoria numero 42 della stagione. Per Toronto invece si tratta del ko numero 19.

Gli altri risultati della notte:

Philadelphia 76ers vs Memphis Grizzlies 119-105

Brooklyn Nets vs Charlotte Hornets 105-111

Miami Heat vs New York Knicks 119-98

Chicago Bulls vs Denver Nuggets 102-135

Milwaukee Bucks vs Los Angeles Clippers 120-127

New Orleans Pelicans vs Indiana Pacers 96-92

San Antonio Spurs vs Washington Wizards 98-90

© riproduzione riservata