Olimpia Milano, Messina: “La squadra ha reagito, ma la stagione di Eurolega è compromessa”

Ettore Messina Olimpia Milano Ettore Messina - Foto LiveMedia/Savino Paolella

Ettore Messina, coach dell’Olimpia Milano, ha commentato la sconfitta contro il Fenerbache nella regular season di Eurolega 2022/2023: “La reazione della squadra c’è stata, ho apprezzato il loro impegno. Solitamente non facciamo allenamenti severi tra una gara e l’altra, ma ieri è stato necessario in quanto dovevamo sistemare determinate cose. Ad un certo punto della partita sono emersi i nostri problemi, specialmente con le tante palle perse nel terzo quarto. Siamo stati comunque bravi a restare aggrappati alla sfida. Ci tengo a ringraziare il pubblico per il bel clima creato e per il supporto in un momento così difficile. Dico grazie anche al Signor Armani ed al Signor Dell’Orco per il gesto di grande sostegno nei confronti miei e dei ragazzi“.

Messina ha poi proseguito: “La stagione di Eurolega purtroppo appare compromessa, perciò dobbiamo concentrarci sulla posizione in campionato, cercando di non perderla. Aggrappiamoci ai ritorni di Baron e Tonut, piccole cose ma importanti“. Il coach ha poi parlato dei singoli: “Alviti ha fatto il suo dovere. Sono contento e mi auguro che riesca a confermarsi anche in campionato dove ne abbiamo bisogno. Luwawu-Cabarrot è appena arrivato e sono sicuro che ci darà una mano. Sa fare molte cose, ma in fase difensiva è ancora tarato sull’NBA. Pangos? Sono preoccupato per il suo infortunio. Mi auguro non sia particolarmente grave, ma non muoveva il ginocchio“.