Khimki-Olimpia Milano, Pianigiani: “Grande partita, competitivi fino in fondo”

È stata una grande partita perché eravamo ancora un po’ alla ricerca di noi stessi. Quello che è importante è mantenere calma e concentrazione, non farsi prendere dal nervosismo ma continuando a lavorare così. Giocando insieme possiamo essere molto competitivi, fino in fondo“. Queste le dichiarazioni di un soddisfatto Simone Pianigiani al termine di Khimki Mosca-Olimpia Milano, ventiquattresima giornata dell’Eurolega di basket 2018-19. Dopo un avvio complicato, Milano è riuscita a rimontare la gara per poi chiudere sul 90-88 con soli due punti di vantaggio sulla sirena finale. “Stiamo ancora recuperando Nedovic e inserendo Nunnally e mostrato assetti anomali come lo smallball del quarto periodo, ma abbiamo costruito buoni tiri da fuori e tiri ad alta percentuale da sotto per tutta la gara – ha commentato il tecnico dell’Olimpia entrando nel merito della gara – Nel primo tempo la difesa non è stata all’altezza dell’impegno anche se onestamente su alcuni canestri di Shved non so cosa avremmo potuto fare di più. Però siamo stati mentalmente nella partita, continuato a muovere bene la palla. Nel secondo tempo siamo andati molto meglio, abbiamo sporcato le loro percentuali, abbiamo attaccato i loro cambi difensivi con lucidità specie quando eravamo piccoli, e abbiamo meritato di vincere“.

L’autore: /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.