Basket, Eurolega 2021/2022: Olimpia Milano-Zalgiris 65-58, cronaca e tabellino

Kaleb Tarczewski, Devon Hall e Davide Alviti - Olimpia Milano - Foto: olimpiamilano.com

Vittoria numero 14 per l’AX Armani Exchange Milano, che nel 23° turno dell’Eurolega 2021/2022 ha battuto per 65-58 i lituani dello Zalgiris Kaunas al Forum di Assago. Una prestazione tutt’altro che scintillante quella degli uomini di Messina, che però portano il loro score a 14 vinte e 6 perse e continuano il cammino nei quartieri alti della classifica. Hall e Daniels i migliori marcatori a quota 12, ma l’attacco lascia a desiderare nel complesso: bene ancora la difesa, arriva un’altra vittoria a basso punteggio aspettando il rientro di pezzi da 90 come Shields.

RISULTATI E CLASSIFICA AGGIORNATA

EUROLEGA 2021/2022: CALENDARIO COMPLETO OLIMPIA MILANO

PROGRAMMA 23^ GIORNATA EUROLEGA

La cronaca – La partenza sorride a Kaunas, avanti 7-2 in avvio di match. Ben presto però si scalda Daniels dall’arco e così in pochi minuti arriva l’aggancio sul 10-10 e il primo quarto termina in parità sul 20-20 con Milano a 2/9 da due. Nel secondo quarto si fa sentire la panchina profonda dell’Olimpia, con Rodriguez e Datome a firmare il 30-25 in favore di Milano e la tripla di Melli a mettere il sigillo sul +9 del 39-30 che porta le squadre all’intervallo lungo.

Ritmi bassi al ritorno in campo, con tanti errori da una parte e dall’altra e Milano che “vivacchia” sulla consueta difesa solida. Gli uomini di Messina toccano anche il +14 ma lo Zalgiris non si arrende e accorcia fino al -9 su cui inizia l’ultimo periodo. Le percentuali restano bassissime per entrambe le squadre, con l’Olimpia che non riesce ad assestare il colpo del ko. Nel finale però Hines trova un paio di stoppate importanti e Rodriguez archivia la pratica.

Il tabellino

AX Armani Exchange Milano: Kell, Melli 6, Rodriguez 10, Tarczewski 4, Ricci, Biligha, Hall 12, Delaney 5, Daniels 12, Hines 6, Bentil 7, Datome 3.

Zalgiris Kaunas: Webster 7, Blazevic 13, Lekavicius 13, Miniotas 5, Lukosiunas, Krivas, Milaknis 8, Sargiunas, Cavanaugh 10, Giffey, Ulanovas 2.