Eurocup 2020/2021, Virtus Bologna-Andorra 92-81: cronaca e tabellino

Alessandro Pajola - Foto Fiba.Basketball

La Virtus Bologna sconfigge Andorra per 92-81 nel match valido per l’ultima giornata del gruppo C di Eurocup 2020/2021. La Segafredo ottiene senza difficoltà la decima vittoria nelle dieci partite all’interno della competizione. Migliore in campo un incandescente Josh Adams, salito in cattedra con una prestazione caratterizzata da un 10 su 12 da 3 e 33 punti totali. Bene anche Weems (18 punti) e Tessitori (15 punti), mentre per Andorra va segnalata l’ottima prestazione dall’arco di Jenelik (21).

CRONACA – Ad aprire le danze è una tripla di Adams, seguita da un canestro di Gamble. Gli ospiti si sbloccano dopo due minuti di gioco, portandosi sul 6-5. Il primo vero spintone è dato dalle le triple di Alibegovic e Pajola, le quali regalano alla Segafredo il +8 (21-13). Il primo quarto termina poi sul 23-19 in seguito a due canestri veloci di Andorra. Adams inizia a scaldare la mano dall’arco, mentre Weems e Hunter allungano fino al +9 (40-31). Un controparziale riporta tuttavia gli ospiti sul -4, con Djordjevic che è costretto a chiamare il timeout. Jelinek mantiene a galla i suoi con 14 punti prima dell’intervallo lungo, con le Vu Nere che chiudono i primi due quarti sul +2 grazie a 17 punti totalizzati da Adams (49-47).

Bologna prova a dare lo strappo decisivo alla partita. Adams non sbaglia mai e la settima tripla della sua partita gli regala il punto numero 23. I padroni di casa alzano il livello della propria difesa e un appoggio di Tessitori porta il +12 (61-49). Andorra non ci sta e torna sul -5 sfruttando qualche imprecisione di troppo della Segafredo. Il gap rimane invariato fino al termine del quarto, che vede la Virtus avanti sul 75-69. Adams apre l’ultimo periodo con la nona tripla realizzata, impreziosita dal libero aggiuntivo concesso dalla terna arbitrale, conquistando anche una stretta di mano di Djordjevic. Bologna raggiunge il +10 (83-73) con una penetrazione di Ricci, che porta i suoi a distanza rassicurante: distanza che sarà mantenuta fino alla fine, proprio come l’imbattibilità dei bolognesi.

IL TABELLINO

VIRTUS BOLOGNA – ANDORRA 92-81 (23-19; 26-28; 26-22; 17-12)

VIRTUS BOLOGNA: Tessitori 15, Deri 0, Abass 5, Pajola 3, Alibegovic 7, Markovic 2, Ricci 2, Adams 33, Hunter 5, Weems 18, Gamble 2

ANDORRA: Pauli 5, Sy 4, Olumuyima 9, Llovet 8, Hannah 9, Gielo 10, Garcia 9, Colom 4, Jelinek 21, Pons 2