Basket, Eurocup 2019/2020: il regolamento ufficiale della competizione

Il regolamento ufficiale dell’Eurocup 2019/2020. La competizione cestistica europea è pronta al via, 24 compagini ai nastri di partenza della manifestazioni che alle sue finaliste garantirà un posto nell’edizione 2020/2021 dell’Eurolega. Sono quattro le italiane che prenderanno parte al torneo: Brescia, Trento, Reyer Venezia e Virtus Bologna. Il torneo si aprirà con la regular season formata da quattro gironi da sei squadre per un totale di dieci giornate. Di seguito il regolamento

LE CLASSIFICHE DELLA FASE A GIRONI

REGULAR SEASON E TOP 16 – Si partirà con gironi da sei squadre, le prime quattro classificate di ciascun gruppo si qualificheranno al turno successivo: la Top 16. Nell’eventualità che due o più squadre giungano a pari merito, i criteri che si prendono in considerazione per ordinare la classifica sono i seguenti: scontri diretti, differenza punti negli scontri diretti, differenza punti generale, punti realizzati, somma dei quozienti dei punti realizzati e subiti. Nella seconda fase che vede al via le migliori sedici i club vengono suddivisi in quattro gruppi (E, F, G, H) da quattro squadre, dai quali usciranno le partecipanti alla fase ad eliminazione diretta. Le squadre saranno divise secondo la logica seguente: gruppo E (prima girone A, seconda girone B, terza girone C, quarta girone D), gruppo F (prima girone B, seconda girone C, terza girone D, quarta girone A), gruppo G (prima giorne C, seconda girone D, terza girone A, quarta girone B), gruppo H (prima girone D, seconda girone A, terza girone B, quarta girone C).

FASE FINALE  – Accedono ai quarti di finale le prime due classificate di ogni girone, mentre verranno eliminate le ultime due classificate. Anche in questa fase in caso di pari merito, per l’accesso al turno successivo si seguono le stesse direttive dell’accesso in top 16. Quarti, semifinali e finale si giocheranno al meglio delle tre partite sino alla conquista del titolo. Gli accoppiamenti si baseranno sulla logica della sfida tra prima e seconda dei due gironi presenti nella stessa parte di tabellone: prima giorne E contro seconda girone F (quarto A), prima girone F contro seconda girone H (quarto B), prima girone G contro seconda girone E (quarto C), prima girone H contro seconda girone F (quarto D). La prima classificata di ogni girone giocherà la prima e l’eventuale terza partita del quarto di finale in casa. In semifinale si scontreranno vincente del quarto A contro vincente del quarto B e vincente del quarto C contro vincente del quarto D: le due squadre che ne usciranno vincitrici si affronteranno in finale. Le due finaliste staccheranno il pass per l’Eurolega 2020/2021.