Basket, Eurocup 2017/2018: Torino e Reggio Emilia fanno il bis di sconfitte

di - 6 dicembre 2017

Giornata nera per le squadre del basket nostrano in Europa. Grissin Bon Reggio Emilia e Fiat Torino vengono sconfitte in trasferta  rispettivamente da Galatasaray (82-72) e Andorra (78-74). Il cammino versa il secondo turno dei gironi eliminatori di Eurocup 2017/2018 si complica in maniera preoccupante, anche se entrambe sono ancora aggrappate ai primi quattro posti validi per il passaggio: Reggio terza nel gruppo B, Torino quarta nel gruppo A.

Galatasaray-Reggio Emilia 82-72

Il Galatasary approccia alla partita in maniera convinta e si assicura il primo quarto con il punteggio di 20-16, grazie ad uno straripante Hardy al tiro (8 punti nei primi dieci minuti). La Grissin Bon prova a reagire grazie alla prepotente presenza sotto il ferro di Jalen Reynolds e nel secondo periodo apre un break di 6-0 che la riporta avanti (20-22). Il Gala, però. trascinata dal calore del palazzetto di casa reagisce perdendo il secondo parziale di un solo punto (13-12).

Nella ripresa i turchi trovano un contributo importante anche da Hendrix ed Hopson, ma Reggio Emilia grazie al duo Wright-Reynolds resta in partita anche nel terzo quarto. Negli ultimi dieci minuti risulta decisiva in negativo la scarsa vena realizzativa di Della Valle (2/7 da due punti, 0/3 da tre punti).IIl Galatasaray trascinato da un Hardy da venti punti ottiene il successo per 82-72 ed inguaia in classifica la Grissin Bon.

GALATASARAY: Hardy 20, Hendrix 18, Hopson 17 Rimbalzi: Hendrix 9 Assist: Renfroe 10
REGGIO EMILIA: Reynolds 19, White 13, Markoishvili 19 Rimbalzi: Reynolds 7 Assist: Markoishvili 6  

Andorra-Torino 78-74

L’inizio partita viene contraddistinto da un costante equilibrio tanto che il primo quarto termina sul 16-15 in favore dei padrini di casa. A fare la differenza in maniera netta è il secondo periodo dominato da Andorra grazie al duo Fernandez-Stevic. I padroni di casa chiudono avanti di dieci il parziale e vanno negli spogliatoi sopra di undici lunghezze.

Torino torna sul parquet in maniera decisa dopo l’intervallo lungo e grazie al solito Vujacic si riporta a contatto. Garrett porta il suo contributo di punti sotto il ferro, ma Andorra riesce a contenere l’ondata della Fiat e sferrare l’allungo vincente nel quarto periodo con Jelinek dalla panchina.

ANDORRA: Fernandez 19, Stevic 16, Blazic 12 Rimbalzi: Stevic 8 Assist: Albicy 5
TORINO: Garrett 17, Vujacic 16, Patterson 16 Rimbalzi: Washington 5 Assist: Garrett 5

© riproduzione riservata