Basket, Supercoppa Serie A2 2019: successi nel finale per Tortona e Bergamo

Logo Supercoppa LNP

Continua la Supercoppa del campionato di Serie A2 2019 di basket, giunta alla sua seconda giornata. Nella giornata di mercoledì 11 settembre sono scese in campo le formazioni all’interno dei sette gironi presenti: da questo primo turno avanzeranno solo le prime formazioni di ogni girone e la miglior seconda complessiva. Questa sera numerose squadre hanno avvicinato l’ottenimento del pass per la fase successiva.

TUTTI I RISULTATI

LE CLASSIFICHE DEI GIRONI DELLA SUPERCOPPA DI SERIE A2

Partendo dal girone Verde, Tortona supera Torino con il punteggio di 83-79: partita tirata fino all’ultimo e sigillata solo alla fine dai liberi di Tavernelli e Formenti; il man of the match è tuttavia un Mirza Alibegovic celestiale dall’arco (7 su 7 che forma buona parte dei suoi 25 punti totali), mentre tra i vincitori il migliore è Andrejs Gražulis con 21 punti. Nell’altro match del girone Biella ottiene la sua prima vittoria in questa Supercoppa contro Casale Monferrato: i piemontesi vincono 83-75 grazie a un quarto quarto da 27-19 e ai 18 punti di Giordano Bortolani.

Nel girone Giallo Treviglio vince in trasferta contro l’Urania Milano per 68-75 in virtù dei 18 punti a testa di A.J. Pacher e Mattia Palumbo. Bergamo vince 83-84 contro la Orzinuovi, ma i lombardi rischiano di sciupare sei punti di vantaggio all’interno dell’ultimo minuto: alla fine dei conti sono decisivi 30 punti di Jeffrey Carroll.

Nel girone Rosso Udine conferma la propria leadership battendo 64-75 Mantova: decisivi alla causa friulana 24 punti di T.J Cromer. Verona, invece, mantiene accese le sue speranze di passare il turno battendo 76-88 Ferrara: Kenny Hasbrouck mette a referto 25 punti.

All’interno del girone Bianco tra Piacenza e Ravenna il discorso qualificazione è rimandato all’ultima giornata in virtù della vittoria 84-79 degli emiliani: decisivi un terzo quarto da 31-12 e 23 punti da parte di Andy Ogide. Forlì è invece con un piede e mezzo al secondo turno in seguito alla vittoria per 81-71 su Imola: Erik Rush è il top scorer con 21 punti.

Per quanto riguarda il girone Blu il passaggio del turno sarà conteso all’ultima giornata da Scafati e Rieti, le quali hanno sconfitto rispettivamente Roma e Latina coi punteggi di 95-69 e 90-65: le migliori prestazioni sono di Riccardo Rossato con 22 punti e di Elijah Brown con 25.

Stesso discorso del girone Blu si può fare per quello Arancione, con JuveCaserta e Montegranaro a giocarsi il primo posto finale: battute San Severo e Roseto grazie ai 24 di Marco Cusin e i 27 punti di Aaron Thomas.

Infine nel girone Azzurro sono scese in campo solo Orlandina e Trapani in una sfida che ha rispecchiato le attuali posizioni in classifica: la vittoria larga da parte dei siciliani per 51-74 è firmata dai 12 di Lamarshall Corbett e dagli 11 di Kenneth Goins.