Basket, Supercoppa A2 2020: Forlì e Verona partono col piede giusto

Logo LNP

E’ partita quest’oggi la Supercoppa A2 2020, con due partite in programma. Si parte dal debutto vincente della Unieuro Forlì, che passa nel finale sul difficile campo della OraSì Ravenna per 73-77. La partita si decide nell’ultimo periodo, vinto da Forlì per 14-27. Ravenna si fa sotto nel finale, ma Aristide Landi non trema in lunetta nel finale: per lui 14 punti e 6 rimbalzi. Tra gli uomini di coach Dell’Agnello da segnalare anche le prove di Erik Rush (14+5+2 assist) e Yancarlos Rodriguez (13+5 falli subiti). Per i padroni di casa non bastano i 23 punti con 5 rimbalzi, 2 assist e 2 rubate di Ra’shad James, bene anche Alberto Chiumenti con 10 punti e 9 rimbalzi.

Nell’altra partita disputata la Tezenis Verona ha superato l’Agribertocchi Orzinuovi col punteggio di 95-77. Dopo venti minuti in perfetto equilibrio, la squadra di coach Andrea Diana ha piazzato un parziale di 28-12 nel terzo periodo che è poi risultato decisivo. Per i veneti ci sono 5 uomini in doppia cifra, guidati dai 15 di Lorenzo Caroti e i 14 con 7 assist di Giovanni Tomassini. Bene anche Giovanni Pini con 13 punti, 4 rimbalzi e 3 assist.