Basket, Shane Larkin: “Non bisogna tornare a giocare: elevato rischio di infortuni”

Pallone Eurolega 2017-2018 - Foto Cska Moscow official FB profile

Shane Larkin, stella dell’Anadolu Efes e probabilmente miglior giocatore della stagione di Eurolega, affida a un post su Instagram la sua opinione circa il proseguimento delle competizioni: “Non è un segreto che molti atleti non siano riusciti a rimanere al top della forma durante lo stop. In caso di ripresa, oltre alla possibilità di contrarre il virus, ci sarebbe un elevato rischio di infortuni“. Lo statunitense naturalizzato turco ha in seguito continuato: “Mentalmente e fisicamente non sarebbe una situazione ideale quella di scendere subito in campo senza il tempo necessario per prepararsi”. Di seguito il suo messaggio completo.