Basket, Serie A2 2019/2020: Mantova batte la capolista Ravenna, Torino mantiene il primo posto

Logo LNP

Sono sei la partite valide per la venticinquesima giornata di Serie A2 2019/2020 che si sono svolte nella giornata di domenica 23 febbraio. Si parte a Est con la Pompea Mantova che ha compiuto l’impresa in casa della capolista Ravenna vincendo 68-71. Top scorer per Mantova è Rotnei Clarke con 26 punti. In doppia cifra anche Ghersetti (15) e Visconti (13); a Ravenna non bastano 15 di Thomas e 14 di Potts. Vittoria netta per i Roseto Sharks che hanno superato in casa l’Urania Milano per 80-55: per gli Sharks 21 punti di Rodriguez, 16 di Nikolic e 12+15 rimbalzi di Bayehe; per gli ospiti il top scorer è Raivio con 13 punti.

A Ovest la Novipiù Junior Casale ha perso 76-65 contro Reale Mutua Torino nell’anticipo della giornata di serie A2 di basket. I padroni di casa allungano così a +4 in testa alla graduatoria. Casale aveva chiuso in vantaggio di un punto il primo quarto per poi andare all’intervallo sul -4. Nel terzo quarto Torino ha allungato anche se la Novipiù Junior Casale ha venduto cara la pelle fino alla fine. Quattro i giocatori juniorini che hanno chiuso in doppia cifra: capitan Martinoni a 13, Sims a 12, Roberts a 10 e Camara a 11 (con 8 rimbalzi). La Fortitudo Agrigento batte la GeVi Napoli per 83-68 grazie a un terzo quarto dominante che ha visto i siciliani piazzare un parziale di 31-7: per Agrigento 22 punti e 11 rimbalzi di Easley, 17 di Pepe e 15 di De Nicolao; a Napoli non bastano 19 di Sandri e 18 di Iannuzzi. La Bertram Tortona ritrova il successo passando sul campo della Benacquista Latina con un netto 88-70: i piemontesi si sono imposti senza troppi patemi d’animo, mostrandosi nettamente più squadra rispetto ai loro avversari. Sono ben sei i ragazzi di coach Ramondino a chiudere il match in doppia cifra: Andrejs Grazulis è il top scorer di serata (21 punti), seguito da un Rei Pullazi ottimo nella ripresa (16 punti); per Latina, Michael Moore è il miglior marcatore dei suoi (18 punti). La NPC Rieti batte Trapani per 69-63 grazie all’ottima prestazione di Giovanni Vildera, autore di 25 punti e 9 rimbalzi, per Rieti c’è anche la doppia doppia di Cannon con 10 punti e 12 rimbalzi; a Trapani non bastano 17 di Palermo e 13 di Corbett e Renzi.