Basket, Serie A1 2022/2023: Venezia parte bene, battuta Scafati 80-69

Jayson Granger Umana Reyer Venezia Jayson Granger - FotoLiveMedia/Mattia Radoni

L’Umana Reyer Venezia sconfigge per 80-69 la Givova Scafati nella prima giornata del campionato di Serie A1 2022/2023 di basket. Tutto piuttosto semplice per i lagunari, che trovano qualche difficoltà solamente nel primo quarto prima di prendere saldamente in mano il ritmo della partita. Il miglior realizzatore dei veneti è Willis (23 punti). Bene anche Tessitori e Freeman, gli altri due uomini dei veneti ad andare in doppia cifra. Dall’altra parte non bastano le prestazioni di sostanza di Thompson e Rossato (14 punti) e quelle di Pinkins e Stone (11 punti) per evitare una sconfitta mai stata in discussione per la formazione campana.

RIVIVI LA DIRETTA LIVE

RISULTATI E CLASSIFICA REGULAR SEASON

REGOLAMENTO CAMPIONATO

DIRITTI TV STAGIONE 2022/2023

IL MATCH – L’inizio del primo quarto è decisamente equilibrato. Le due squadre segnano con facilità e si marcano strette quando è la formazione ospite a produrre il primo vero allungo (12-18). La Reyer prova a rosicchiare qualcosa con Freeman ed arriva alla prima pausa sul meno quattro (21-25). Il secondo quarto si apre con un parziale di 6-2 per i veneti, che trovano l’aggancio sul 27-27. Le polveri dei campani iniziano a bagnarsi ed i padroni di casa volano sulle ali dell’entusiasmo issandosi sul 37-29. Scafati prova a reagire ma una tripla a tre secondi dal termine di Willis conferma il più otto dei lagunari quando si giunge alla pausa lunga (45-37).

Nel terzo quarto gli ospiti non riescono a reggere il ritmo dei veneti sia nella metà campo difensiva sia in quella offensiva. Venezia segna praticamente il doppio dei punti rispetto agli avversari ed a dieci minuti dal termine la situazione è apparentemente irrecuperabile per la Givova (67-50). Nell’ultimo quarto è ordinaria amministrazione per i padroni di casa, che riescono con successo a respingere qualche sporadico tentativo della squadra campana di rifarsi sotto la doppia cifra di svantaggio. Finisce 80-69 per un’ottima Reyer Venezia.