Basket, Serie A1 2019/2020: Sassari vince il big match contro Brindisi, a Cantù il derby lombardo

Marco Spissu, Dinamo Sassari 2019-2020 - Foto "Championsleague.basketball"

Sassari e Cantù escono vittoriose dalle sfide rispettivamente contro Brindisi e Varese valide per la dodicesima giornata del campionato di Serie A1. Con un finale prepotente i sardi passano a Brindisi. Succede di tutto nel quarto quarto, senza le statistiche della Lega. Sassari con una grande giocata di Pierre trova il massimo vantaggio di 59-68, la risposta arriva da un monumentale Banks che sigla 10 punti uno dietro l’altro e da un tecnico a McLean per il sorpasso sul 69-68 con ancora cinque minuti da giocare da giocare. Sono tre poi le triple di Banks e una di Ikangi, ma è gara aperta sul 72-73 con poco meno di quattro minuti dalla sirena. Una tripla di Spissu per il 74-77 scava la nuova distanza, Banks fa 1 su 2 dalla lunetta e Vitali mette il doppio possesso per il 75-79. Bilan recupera un pallone prezioso e Pierre mette il +6 in fuga a 50 secondi dalla fine: la gara è segnata e Sassari mantiene il ritmo di Virtus Bologna e Olimpia Milano.

LA CLASSIFICA

IL CALENDARIO COMPLETO DEL CAMPIONATO

L’Acqua S. Bernardo Cantù ritrova il sorriso e si distanzia dalla zona playout grazie all’ottima prestazione di Wilson (16 punti conditi da 4 triple), mentre nel finale sono decisivi Collins e Young. Per Varese, sconfitta 74-67, da segnalare gli ottimi primi venti minuti di Vene (14 punti) e gli ultimi 20 di Mayo: lo sforzo di quest’ultimo tuttavia non è abbastanza per l’Openjobmetis per evitare la quinta sconfitta consecutiva in trasferta.